giovedì 10 marzo 2011

Vi consiglio un bel libro

Mi preme segnalare una ottima opera editoriale: si tratta di un romanzo dal titolo 'La Beretta ce l'avevo nello zaino'   edito dalla casa editrice "Narrativa e Poesia" di Lanuvio (Roma). 
In questo libro i due protagonisti raccontano in prima persona le proprie (dis)avventure. Tonino è un bambino di undici anni che cresce, negli anni '80, in un paesino devastato dalla camorra. I genitori non solo se ne infischiano di lui, ma lo maltrattano e non pensano al suo futuro. Solo il nonno che ha combattuto durante la Seconda Guerra Mondiale, il professore d’italiano ed un prete coraggioso, si prendono cura delle sorti del ragazzino.  Su un binario parallelo e spostandoci ai giorni nostri, Antonio è un giornalista sportivo che vorrebbe occuparsi di questioni sociali e morali, anziché del corrotto mondo del calcio. 
Sia il bambino che il giornalista vengono coinvolti, loro malgrado, in due omicidi. Alla fine della storia, le esistenze dei due protagonisti… s'incroceranno e daranno vita ad un impegno congiunto per realizzare il proprio progetto di vita. Sullo sfondo appaiono memorie di guerra, pacate discussioni di filosofia, psicologia... e anche di calcio. 
Il libro, il cui costo è di €  12, può essere acquistato tramite il sito http://www.narrativaepoesia.com/ 
Buona lettura!

Nessun commento: