martedì 17 maggio 2011

Esperienza Sindacale 2.0

Dopo la parentesi elettorale appena conclusa, ho deciso di "imbarcarmi" in un'altra avventura: candidarmi alla Rappresentanza Sindacale Unitaria (RSU) della mia azienda!
Questa decisione è maturata perchè credo che sia utile fare una esperienza del genere per capire veramente le logiche che stanno dietro alle contrattazioni nazionali.

Il contratto nazionale dei lavoratori metalmeccanici (CCNL Metalmeccanico) al quale faccio riferimento è il Contratto per definizione in quanto raccoglie la maggior parte dei lavoratori italiani.

Con il passare del tempo sotto il cappello di questo contratto sono finiti lavoratori che nulla hanno a che fare con la figura di metalmeccanico: non pensate che sia associato solo a chi lavora in fabbrica con elmetto, tuta e chiave inglese, come stereotipo dell'operaio! Adesso raccoglie tanta e variegata forza lavoro: Industria, Servizi, Informatica, Telecomunicazioni, etc. ognuna con le proprie peculiarità e bisogni.

Forse sarebbe opportuno creare un contratto a parte per la categoria ICT per servizi connessi all'informatica e alla comunicazione, ma questa è un'altra storia.

L'impegno della prossima RSU dovrebbe avere come punto cardine la firma tra le parti di un Contratto integrativo che sia un "normato" consolidamento di quanto finora nelle disponibilità dei dipendenti e che tenga quindi conto di:
  • Premio di risultato 
  • Permessi retribuiti per malattia figlio
  • Assicurazione previdenziale e infortuni
  • Aumento dell'importo del buono pasto 

    Il 25 e 26 maggio 2011 ci saranno le elezioni e vedremo cosa succede, ma la responsabilità è grossa.

    Spero solo che TUTTI gli "aventi diritto" vadano a votare, altrimenti poi non ci lamentiamo se le cose non vanno come dovrebbero...

    --------------------------------------------
    Aggiornamento del 26 maggio alle ore 17.00

      

    Nessun commento: