giovedì 9 giugno 2011

Ci risiamo con i disservizi ACEA !

L'acqua è un diritto di tutti!
Stamane 9 giugno 2011 mi sveglio come sempre alle ore 6.50, vado in bagno per lavarmi, apro il rubinetto e niente acqua: L'ACEA HA COLPITO ANCORA dopo nemmeno 2 mesi dall'ultima volta !

I segni premonitori c'erano sono tutti:

  • una settimana prima inizio a vedere nelle zone limitrofe alla mia abitazione gli avvisi che l'ACEA avrebbe tolto l'acqua il giorno 8 giugno (ieri) dalle ore 8.30 alle 16 per lavori urgenti
  • avevo preparato una scorta d'acqua che poi ho usato visto che ieri non avevano fatto alcun intervento
  • non ho ripreparato la scorta d'acqua (mannaggia a me!!) 
  • la sera dell'8 giugno si rompe una conduttura importante per tutta la città: casuale sfortuna o altro?
Sembra un film giallo e abbiamo anche il colpevole!

Ho appena saputo che forse la fornitura sarà ripristinata tra DUE giorni e questa cosa è inammissibile.
I social network sono stati molto più efficienti nel dare la notizia che l'amministrazione comunale rianese: quest'ultima, come tutti i concittadini, ha subito questo stato di cose in quanto non più gestore del servizio idrico che dal 2006 (per legge ???) è in mano all'ACEA ATO2.

Due cose sono state fatte, però:
Ho scoperto poi che:
  • sul  modulo di reclamo predisposto da ACEA è scritto che va spedito via posta (penso raccomandata con ricevuta di ritorno: costo 4 euro) e sotto in grassetto che va spedito per fax, ma non si trova il numero. Un reclamo che si perde nell'infinito ed oltre...
  • lo sportello ACEA ATO2 per gli utenti di Riano si trova a Castelnuovo di Porto ed è ubicato, udite udite, su un camper "aperto" il I e III mercoledì del mese dalle 8.30 alle 16.00 (e questo è vergognoso)!
E' indispensabile ORA agire su più livelli, per vedere tutelati i nostri ( sempre più opzionali )diritti di cittadini.
  1. Andare a votare SI ai 2 quesiti referendari sull'acqua pubblica il 12 e 13 giugno!
  2. Sollecitare l'Amministrazione Comunale a far sentire la sua voce con ACEA e convocare una assemblea pubblica alla quale deve partecipare anche ACEA per fargli sentire il nostro disagio!
  3. Far partire, sempre tramite il Comune di Riano, una proposta di Class Action contro ACEA per interruzione di pubblico servizio e spero che qualche avvocato ci dia una mano.

Aggiornamenti 
  • ore 19.50  del 9 giugno: sono in fila per prendere l'acqua all'autobotte ACEA a Piazzale degli Eroi (sigh) 
  • ore 23.45 del 9 giugno: sta tornando l'acqua (molto piano) e ho potuto fare la doccia!!!

  

Nessun commento: