giovedì 29 settembre 2011

Post Malagrotta a Riano: è tutto deciso, purtroppo...

Momò Calascibetta: " il sole nella discarica"

Oggi sono veramente di pessimo umore, e non è da me.

Ho appena saputo che la discarica dopo la chiusura di malagrotta, che quindi raccoglierà i rifiuti della capitale, sarà fatta (dicono per soli 3 anni...) a Riano, e precisamente nella zona di Pian dell'Olmo (poi modificata in Quadro Alto, ndr)
Tale zona, come ho scritto varie volte e come potete vedere nel link a Google Maps sopra riportato, solo formalmente ricade (per pochi metri) nel comune di Roma, ma è ben dentro il territorio di Riano. Le prime abitazioni distano solo pochi metri!!!


La cosa che non mi va giù è che tutto passa sopra la nostra testa di inermi cittadini-sudditi e nemmeno le amministrazioni locali possono fare nulla. Puoi protestare quanto vuoi ma nessuno ti sta a sentire ai "piani alti".
E non parlo di sindrome Nimby (Not In My Back Yard, lett. "Non nel mio cortile") perchè nessuno vorrebbe una discarica vicino casa, ma qua si parla di scaricare rifiuti in una porzione di terreno che potrebbe a malapena contenere un campo di calcio! Sono progetti scellerati fatti solo per far soldi, con la minaccia di chiudere Malagrotta e con la prospettiva che Roma diventi peggio di Napoli per quanto riguarda il problema rifiuti.
Me la prendo anche con le miopi amministrazioni comunali che non hanno spinto da subito per una vera raccolta differenziata porta a porta o comunque fatta a regola d'arte. 
Tutto questo mi deprime e, se penso a mio figlio (che ora ha 2 anni), l'unica soluzione che vedo davanti a me, per salvaguardare la sua (e nostra) salute, è trovare riparo altrove, per almeno 3 anni, poi staremo a vedere che succede nel frattempo.
Purtroppo in Italia le cose spacciate per provvisorie poi diventano automaticamente definitive, mentre il Il nostro sindaco ci prepara alla battaglia...


AGGIORNAMENTO: 
la triste notizia è giunta, la scelta per la nuova post-malagrotta è ricaduta sulle nostre povere teste (e su quelle dei nostri figli). Prepariamoci alla lotta per la libertà!

3 commenti:

thundergreen67 ha detto...

Andarsene, peggiora solo la cosa.
Vedi il gruppo rifiuti zero riano su fb.
Unisciti a noi

ILPASSAPAROLA ha detto...

la mia soluzione estrema viene dopo averle tentate tutte: siamo solo all'inizio...per fortuna. Sono già associato al vs gruppo, dobbiamo tirare dritti e non sentire le sirene che ci diranno che la discarica non produrrà inquinamento, rumore, puzze, etc etc

MoMò Calascibetta ha detto...

Pregasi specificare che l'opera qui rappresentata è di Momò Calascibetta dal titolo : " il sole nella discarica"
http://www.artmomo.com/blog/?p=663