martedì 19 agosto 2014

AVVISO SPOSTAMENTO MIO BLOG --> www.bonfa.it

Volevo avvisare tutti i miei lettori, o chi capita per caso su questo mio blog, che l'indirizzo è cambiato.
Da questo momento in poi verrà aggiornato su altra piattaforma, il cui nuovo indirizzo è:


Prendete nota e grazie per la fiducia!

Ci vediamo dall'altra parte (intesa come nuovo indirizzo del blog!)

Fabrizio 

martedì 15 luglio 2014

Nuotare è pensare...

Da circa quattro mesi ho ripreso gli allenamenti in piscina. Ne ho trovata una comodissima vicino al lavoro
(questa in foto) e quindi, la mattina presto, prima di entrare in ufficio, mi dedico un'ora per il mio "wellness".

La piscina non è grandissima, ma molto funzionale e confortevole.

A parte i soliti discorsi sui benefici dati dal nuoto (allungamento muscolare, riposizionamento corretto della schiena, postura, etc) vorrei soffermarmi su quanto la piscina possa essere utile per pensare.

Infatti, durante i primi mesi dovevo curare il galleggiamento e cercare di andare dritto in corsia, fare 1 o 2 stili (stile libero e al massimo rana) e cercare di respirare correttamente.
Adesso, dopo 4 mesi, riesco a controllare meglio il mio corpo, fare anche lo stile a dorso, un accenno di stile a delfino e soprattutto...a pensare ad altro (lavoro, affetti, vacanze, etc) mentre mi alleno in vasca.

Ecco, diciamo che era proprio questo il mio obiettivo: allenarmi "in automatico" e pensare ad altro!



mercoledì 21 maggio 2014

L'espansione economica infinita...è finita. Guardare per credere!

Oggi non posso fare a meno di segnalare questo bellissimo articolo, che da uno schiaffo in faccia all'odierno consumismo sfrenato.
L'essere umano ha forse capito (complice la crisi economica) che non può continuare a espandersi per crescere, non è questa la strada per il benessere. Si sta distruggendo tutto!

Quando inizierete a leggere la prima cosa che penserete è: ma non è possibile, è un fake, una bufala...e invece se poi confrontate le immagini con i riferimenti cartografici di Google Maps avrete la certezza che non si tratta di un brutto sogno, ma di una durissima realtà.

Dobbiamo fermarci a pensare e a riflettere: è questo il mondo che vogliamo lasciare ai nostri figli?

Buona lettura e attendo commenti.

Dove finiscono le automobili invendute?

0_0

lunedì 12 maggio 2014

Il Personal branding ai giorni nostri.

Torno a scrivere sul mio blog preferito per mettervi a conoscenza di come ci si può autopromuovere senza
Personal Branding
spendere capitali e contando sul "passaparola".

Come fare a promuoversi nella società moderna e attirare le giuste opportunità senza investire per forza eccessivi soldi ed energie e offrire un’ immagine patinata? La risposta è il Personal Branding, applicare le tecniche usate dalle grandi marche alle persone.

Ho scoperto questo servizio gratuito che con 3 minuti ti da la possibilità di creare un CV accattivante, dinamico sulla falsariga di Vizify (purtroppo chiuso) o Brand Yourself.

Praticamente, partendo dal tuo profilo su Linkedin tira su un video con tutti i tuoi dati più significativi, che puoi sempre modificare in un secondo momento, e poi condividere sui vari social questo tuo "Curriculum in video" con tanto di voice-over e infografica!

Il servizio in questione si chiama RESU-ME ed è un tool della Adecco, uno dei leader di recruiting.


Provatelo come ho fatto io sul mio CV , il risultato non è male e magari qualcosa di buono arriva...!

In bocca al lupo.